Crediti al consumo più convenienti del 2022, dettagli e costi

Indice dei contenuti

Con il credito al consumo si intende tutta una serie di attività che sono rivolte a favorire l’acquisto di beni.
Questo potranno farlo le famiglie e tutti privati e, di conseguenza, riusciranno a sostenere i consumi.

I soli soggetti che possono offrire credito al consumo sono tutte le finanziarie e gli intermediari di norma autorizzati.
Nel concreto, ogni tipo di attività finanziaria di un istituto creditizio che presta denaro ad un soggetto privato al fine di acquistare un bene o servizio può essere denominata come iniziativa di credito al consumo.

Confronto dei prestiti per credito a consumo

I prestiti personali o finalizzati sono tutti quelli che finanziano in modo diretto quella che risulta essere l’effettiva spesa della famiglia. In modo che vada ad agevolare gli acquisti attraverso il rimborso in rate periodiche per l’importo che è stato concesso.

Nella definizione di tale credito a consumo vi sono tutti i tipi di finanziamenti che sono strettamente collegati all’acquisto di un bene. Così che possono consentire ad esempio di pagarlo a rate a tasso zero.
Invece, per quanto riguarda un tipico finanziamento, esso prevede, oltre alla restituzione del capitale che viene prestato, di pagare l’interesse. Tutti questi prestiti al consumo hanno la diretta funzione di portare a incentivare l’acquisto, ed è lo stesso venditore del bene che si impegna a dare l’onere aggiuntivo posto a vantaggio del consumatore finale.

Persino tutte le imprese possono accedere a delle forme di prestiti al consumo in modo da riuscire a mantenere la liquidità per le spese. In tal maniere ottiene anche finanziamenti per imprese volti ad acquisti di beni durevoli.

Nel caso in cui il prestito al consumo venga richiesto a diverse finanziarie via web, si parla di credito al consumo online. In molti casi, il credito al consumo online potrebbe rivelarsi una scelta vantaggiosa proprio per i tassi di interesse più bassi. Vediamo nel prossimo paragrafo degli esempi.

Preventivo di prestito per importi di 5000 euro

  • Finanziaria: Younited Credit
    Prodotto: Prestito Personale
    TAN Fisso: 4,84%
    TAEG: 5,84%
    Durata finanziamento: 60 mesi
    Importo finanziato: € 5.002
    Totale dovuto: € 5.757
    Rata mensile
    € 95,95
  • Finanziaria: Agos
    Prodotto: Prestito Personale
    TAN Fisso: 5,86%
    TAEG: 7,37%
    Durata finanziamento: 60 mesi
    Importo finanziato: € 5.178
    Totale dovuto: € 5.957
    Rata mensile
    € 96,32
  • Finanziaria: Banca Sella
    Prodotto: Prestito Personale
    TAN Fisso: 7,20%
    TAEG: 7,59%
    Durata finanziamento: 60 mesi
    Importo finanziato: € 5.000
    Totale dovuto: € 5.981
    Rata mensile
    € 99,48

Come si accede al credito a consumo?

Per riuscire ad accedere al credito al consumo basta seguire una semplice procedura. Tanto è vero che è molto semplice, difatti, le comuni carte di credito sono la più diffusa forma di finanziamento che viene pensata per i consumatori.
D’altra parte , però, la legge prevede in totale quattro forme d’erogazione creditizia al consumo.

Quindi, oltre alla già citata carta di credito vi sono anche il prestito personale, il prestito finalizzato e la cessione del quinto.

Ognuna di queste forme di erogazione può essere erogata solo dalle banche o dagli istituti finanziari che sono regolarmente iscritti negli appositi registri.
Questo per tutti i richiedenti che rientrano negli effettivi parametri di reddito e affidabilità finanziaria che vengono previsti dallo stesso ente erogatore.

Quindi, al fine di riuscire ad ottenere un prestito al consumo si deve fornire alla banca o alla finanziaria di riferimento tutta la necessaria documentazione.
Essa serve per attestare la presenza di un livello di reddito che sia consono per la somma richiesta e che vi sia anche l’assenza di eventuali insolvenze per precedenti finanziamenti.

Prestito finalizzato come forma di credito a consumo?

Anche se abbiamo visto che la carta di credito e il prestito personale risultano essere due forme di finanziamento diffuse, bisogna dire che i prestiti finalizzati e la cessione del quinto non seguono lo stesso percorso.

Difatti, proprio il prestito finalizzato (prestito ristrutturazioni, prestito salute, prestito online), anche se sembra un poco più complicato, nella realtà è la forma più semplice di finanziamento. Esso viene riservato ai consumatori, ma viene erogato direttamente all’azienda presso la quale si è intenzionati a fare l’acquisto di beni o servizi.

Il prestito finalizzato consente al venditore di incassare subito l’importo del bene che viene venduto, mentre il consumatore potrà concludere l’acquisto anche se non ha la somma effettiva. Potrà farlo successivamente con comode rate mensili.
Per cui, al fine di essere più chiari, si tratta del tipico finanziamento rateizzato a cui si può accedere acquistando, ad esempio, elettrodomestici, oggetti tecnologici e tanti altri beni di consumo venduti in negozio o nelle grandi catene commerciali.

Cessione del quinto come credito a consumo?

La cessione del quinto dello stipendio o per la pensione è una particolare forma di credito al consumo. Esso viene estinto tramite il tipico sistema di trattenute sul proprio reddito lavorativo o previdenziale di chi fa richiesta.

La cessione del quinto prende nome dal fatto che l’ammontare di tutte le trattenute per il rimborso del credito che viene erogato, non dovrà e non potrà essere maggiore di un quinto dello stipendio.
Anche se questo è uno strumento che venne riservato in origine ai soli dipendenti statali, adesso è anche erogato per tutti i dipendenti privati e ai pensionati.

Inoltre, la cessione del quinto potrà anche essere richiesta da tutti i “cattivi pagatori”, questo perché la sua estinzione viene garantita dalla trattenuta diretta sul proprio stipendio.

In conclusione

Come abbiamo visto, il mondo del credito al consumo è quello che sicuramente apporta brutte sorprese anche se vantaggioso.

Talvolta capitano frodi e interpretazioni sbagliate da parte delle finanziaria, ma anche dal richiedente.
Quindi, per aiutare nelle spese quotidiane, il consiglio è quello di scegliere una delle soluzioni online citate.

Tra le migliori vi vogliamo consigliare la finanziaria online Younited Credit. Che offre delle forme alternative di prestito che si basano sul principio di equità e trasparenza.
Per questo motivo esse offrono un’unica forma di prestito a tasso fisso.
Essa può essere anche ammortizzabile e con rata costante. La rata può anche essere estinta in ogni momento senza che vi siano spese aggiuntive su tutti gli importi che siano pari o inferiori a 10.000 euro.

Adesso che sapete quale sia la migliore soluzione non vi resta che recarvi sul sito e procedere con il finanziamento!